Statistiche accessi

Il passato remoto - Italian Grammar & Exercises

Vai ai contenuti

Menu principale:

Il passato remoto

Advanced > Grammar

Forme del Passato Remoto

essere

fui
fosti
fu
fummo
foste
furono

avere

ebbi
avesti
ebbe
avemmo
aveste
ebbero

guard-are

guard-ai
guard-asti
guard-ò
guard-ammo
guard-aste
guard-arono

cred-ere

cred-ei (cred-etti)
cred-esti
cred-é (cred-ette)
cred-emmo
cred-este
cred-erono (cred-ettero)

sent-ire

sent-ii
sent-isti
sent-ì
sent-immo
sent-iste
sent-irono

I verbi in "ere", come credere, temere, ecc alla 1° e 3° persona singolare e 3° plurale hanno oltre le forme cred-ei, cred-é, cred-erono anche le forme in cred-etti, cred-ette, cred-ettero.

Passato remoto irregolare.

La maggior parte dei verbi al passato remoto e al participio passato sono della II coniugazione in - ERE. Sono irregolari solo la 1°, la 3° singolare e la 3° plurale.

tenere

tenni
tenesti
tenne
tenemmo
teneste
tennero

vedere

vidi
vedesti
vide
vedemmo
vedeste
videro

Il gruppo nd-ere diventa -s- : prend-ere > presi

spend-ere - spesi
accend-ere - accesi
scend-ere - scesi
rend-ere - resi
prend-ere - presi
rispond-ere - risposi
nascond-ere - nascosi

I verbi in -gere e -cere fanno:

giungere - giunsi
vincere - vinsi
piangere - piansi

Altri verbi hanno una coniugazione particolare.

fare

feci
facesti
fece
facemmo
faceste
fecero

andare

andai
andasti
andò
andammo
andaste
andarono

stare

stetti
stesti
stette
stemmo
steste
stettero

dare

diedi (detti)
desti
diede (dette)
demmo
deste
diedero (dettero)

 


Uso del passato remoto

>Il passato remoto esprime un passato del tutto trascorso, un'azione finita, lontana nel tempo o sentita come non più legata al presente, un fatto storico.
Esempio:

In Lombardia, nel Seicento, molte persone morirono di peste.

>La differenza tra il passato remoto e il passato prossimo non è valutabile in termini di distanza dell'evento nel tempo, ma sul piano dell'aspetto dell'azione. Il passato remoto può, infatti, indicare un evento più o meno lontano nel tempo, purché completamente concluso nel passato.
Esempio:

Giacomo Leopardi nacque a Recanati nel 1798 e morì a Napoli nel 1836.

>Il passato prossimo indica anch' esso un evento più o meno lontano nel tempo, i cui effetti però si fanno sentire ancora nel presente o, comunque, hanno ancora qualche relazione con il presente.
Esempio:

Mio fratello è nato il 2 ottobre 1984.


>Ma spesso l'uso del passato remoto dipende dalla nostra valutazione soggettiva dei fatti, se sentiamo e vogliamo descrivere i fatti vicini usiamo il passato prossimo se li sentiamo e li vediamo lontani usiamo il passato remoto.
Esempi:

- Arturo da giovane commise molti errori. (Adesso gli errori commessi da Arturo quando era giovane sono dimenticati e non influiscono sulla sua vita attuale)
- Arturo da giovane ha commesso molti errori. (Gli errori commessi da Arturo in giovinezza sono rilevanti e influiscono sulla sua vita attuale)
- Gli antichi costruirono molte strade. (L'azione viene presentata come un momento, un fatto storico)
- Gli antichi hanno costruito strade che vengono ancora usate. (Il passato prossimo qui esprime un'azione passata finita, i cui effetti si fanno sentire al presente)


>Il passato remoto si usa anche al posto del trapassato per esprimere un'azione anteriore ad un'altra passata.
Esempio:

Appena Arturo uscì (invece di fu uscito), Elena scoppiò in lacrime.


>Si usa il passato remoto per riferire un fatto passato e basta, non c'è partecipazione.
Esempio:

Fece ciò che aveva promesso.
Disse quello che doveva dire e se ne andò.

Forme irregolari.

accendere - accesi
accludere - acclusi
accorgersi -  mi accorsi
addurre  - addussi
alludere - allusi
apparire - apparvi/apparii/apparsi
appendere - appesi
apprendere - appresi
aprire  - aprii (apersi)
ardere -  arsi
assumere - assunsi
attingere - attinsi
avere   - ebbi
bere  - bevvi
cadere  - caddi
chiedere - chiesi
chiudere - chiusi
cingere  - cinsi
cogliere -  colsi
comprendere - compresi
comprimere - compressi
condurre - condussi
conoscere - conobbi
coprire  - coprii (copersi)
correggere - corressi
correre  - corsi
crescere - crebbi
cuocere - cossi
dare  - detti
decidere - decisi
dedurre  - dedussi
deludere - delusi
deprimere depressi
difendere - difesi
dipingere - dipinsi
dire  - dissi
dirigere  - diressi
discutere - discussi
distinguere - distinsi
distruggere - distrussi
dividere  - divisi
esplodere - esplosi
esprimere - espressi
evadere - evasi
fare   - feci
fingere  - finsi
friggere  - frissi
giungere - giunsi
illudere  - illusi
immergere - immersi
incidere  - incisi
invadere - invasi
leggere  - lessi

mettere  - misi
morire  - morii
muovere - mossi
nascondere - nascosi
offendere - offesi
offrire  - offrii (offersi)
opprimere - oppressi
parere  - parvi
percuotere - percossi
perdere  - persi
persuadere - persuasi
piacere  - piacqui
piangere - piansi
piovere  - piovve
porre  - posi
prendere - presi
produrre - produssi
proteggere - protessi
pungere - punsi
reggere  - ressi
rendere  - resi
ridere  - risi
ridurre  - ridussi
rimanere - rimasi
rispondere - risposi
rompere - ruppi
sapere  - seppi
scegliere - scelsi
scendere - scesi
sciogliere - sciolsi
scrivere  - scrissi
sedurre  - sedussi
soffrire  - soffrii (soffersi)
sopprimere - soppressi
spargere - sparsi
spendere - spesi
spegnere - spensi
spingere - spinsi
stare  - stetti
stringere - strinsi
tacere  - tacqui
tendere  - tesi
tenere  - tenni
tingere   - tinsi
togliere  - tolsi
tradurre  - tradussi
trarre  - trassi
uccidere  - uccisi
valere  - valsi
vedere  - vidi
venire  - venni
vincere  - vinsi
vivere  - vissi
volere  - volli

 


Torna ai contenuti | Torna al menu