Statistiche accessi

Il condizionale - Italian Grammar & Exercises

Vai ai contenuti

Menu principale:

Il condizionale

Advanced > Grammar

Il condizionale è il modo della possibilità espresso dal verbo come possibile o realizzabile solo a certe condizioni.

Esempio:

Ti divertiresti (possibilità), se venissi con noi (condizione).
Farei un viaggio (possibilità), se avessi tempo (condizione).


  • Il condizionale semplice esprime un'azione desiderata, voluta e possibile nel presente o nel futuro, cioè da quel momento in poi

Esempio:

Oggi andrei volentieri in montagna a sciare. (Oggi vorrei andare/avrei voglia di andare a sciare, ma non so se potrò farlo.)
Domani andrei volentieri in montagna a sciare. (Domani vorrei andare/avrei voglia di andare a sciare, ma non so se potrò farlo.)

  • Il condizionale composto esprime un'azione che non si è realizzata nel passato, ma anche un'azione che non si realizzerà.

Esempio:

Ieri sarei venuto a cena da te, ma ho dovuto lavorare fino a tardi. (Ieri avrei voluto venire/avrei avuto voglia di venire a cena da te, ma non ho potuto.- L'azione non si è realizzata.)
Oggi sarei venuto a cena da te, ma devo lavorare. (Oggi vorrei venire/avrei voglia di venire a cena da te, ma devo lavorare.- L'azione non si può realizzare infatti ho già detto che non posso venire.)
Domani sarei venuto a cena da te, ma dovrò lavorare. (Domani vorrei venire/avrei voglia di venire a cena da te, ma dovrò lavorare.- L'azione no si potrà realizzare, infatti ho già detto che non potrò venire.)

N.B.  Oggi/Domani verrei a cena da te. (L'azione è possibile, non sicura. Voglio dire che ho voglia di venire a cena da te se possibile.)

Condizionale semplice

essere

sarei
saresti
sarebbe
saremmo
sareste
sarebbero

parl-are

parl-erei
parl-eresti
parl-erebbe
parl-eremmo
parl-ereste
parl-erebbero

cred-ere

cred-erei
cred-eresti
cred-erebbe
cred-eremmo
cred-ereste
cred-erebbero

part-ire

part-irei
part-iresti
part-irebbe
part-iremmo
part-ireste
part-irebbero

Condizionale composto

comprare

avrei comprato
avresti comprato
avrebbe comprato
avremmo comprato
avreste comprato
avrebbero comprato

uscire

sarei uscito/a
saresti uscito/a
sarebbe uscito/a
saremmo usciti/e
sareste usciti/e
sarebbero usciti/e

Forme irregolari

andare

and-rei
and-resti
and-rebbe
and-remmo
and-reste
and-rebbero

avere
bere
dare
dovere
essere
fare
potere
rimanere
sapere
stare
tenere
vedere
venire
vivere
volere

avrei
berrei
darei
dovrei
sarei
farei
potrei
rimarrei
saprei
starei
terrei
vedrei
verrei
vivrei
vorrei


Uso del condizionale
Il condizionale esprime:

la conseguenza di un'ipotesi, di una condizione.

Esempio:
Se piovesse, non uscirei.
Se fosse piovuto, non sarei uscito.

un'azione posteriore ad un'altra passata
. (futuro nel passato - condizionale composto)
Esempio:
In agosto Luigi mi aveva scritto che sarebbe venuto, ma nessuno l'ha visto.
Elena fece sapere a tutti che avrebbe donato il suo patrimonio all'orfanotrofio.
Da solo il condizionale può esprimere:

un dubbio

Esempio:
Che dovrei fare?
Che avrei dovuto pensare?
Che potrebbe dire?
Non so se a Laura piacerebbe questo vestito.
Non so se a Laura questo libro sarebbe piaciuto

un desiderio

Esempio:
Mangerei un panino al prosciutto.
Oggi farei a meno di lavorare.
Avrei bevuto volentieri un caffè
un'eventualità espressa con stupore, incredulità, sdegno
Esempio:
Dunque saresti tu che mi hai dato di bugiardo?
Arturo non avrebbe mai fatto una cosa simile!

un'esortazione

Esempio:
Dovresti parlare più lentamente.
Qui si soffoca! Spegneresti la sigaretta?

Si usa il condizionale

per esprimere anche un'opinione personale in forma attenuata

Esempio:
Avrei una certa fretta.
Mi sembrerebbe giusto avvertirlo.
Che ne diresti di tornare indietro.

per esprimere una supposizione

Esempio:
Secondo il giornale domani dovrebbe piovere.
Secondo il giornale il partito liberale avrebbe dovuto vincere le elezioni.

per chiedere una cosa in modo cortese

Esempio:
Ti dispiacerebbe rendermi il posto?
Scusi! Vorrei un'altra birra.
Mi faresti un favore?

Torna ai contenuti | Torna al menu